Telefona a Ponte di Archimede Produzioni Ponte di Archimede Produzioni
  • Segui Ponte di Archimede Produzioni su Vimeo
  • Segui Ponte di Archimede Produzioni su Facebook
Ponte di Archimede Produzioni
Arti - 2019

Preferire l'ombra

Cassata Drone Expanded Archive è lieta di presentare il suo ultimo capitolo palermitano prima di un nuovo corso nomade. A Palermo, dal 25 settembre al 30 ottobre i prestigiosi spazi del Loggiato di San Bartolomeo della Fondazione Sant’Elia e l’attico di via Malta 21, ormai conosciuta sede principale di Cassata Drone, ospiteranno la mostra Preferire l’ombra, a cura di Giacomo Pigliapoco e Luca Gennati.

Sin dal titolo, la mostra rimanda a un costante equilibrio tra visibilità e invisibilità nel rapporto tra sorvegliante e sorvegliato. Tema di indagine sarà infatti la sorveglianza nei suoi aspetti civili, militari, visivi e primitivi. Una ricerca quindi che prende avvio dai moderni droni con l’intenzione di dichiarare la necessità di una strategia personale di oscuramento. Non solo il sorvegliante resta invisibile preferendo l’ombra, ma anche il sorvegliato dovrebbe proporsi di togliersi con coscienza dai riflettori.

Impossibile non citare allora le parole del filosofo francese Gregoire Chamayou in Teoria del drone. Principi filosofici del diritto di uccidere (DeriveApprodi, 2014) e dell’artista inglese James Bridle in Nuova era oscura (Nero Editions, 2019). Lo stesso James Bridle sarà presente con l’opera d’arte pubblica Drone Shadow che verrà realizzata nella famosa Piazza Cassa di Risparmio. Nella sede di via Malta saranno esposte foto d’archivio del chimico tedesco Julius Neubronner, inventore della fotografia aerea con piccioni viaggiatori, e l’installazione audiovisiva Frutto del sorbo di Valentina Furian. Il Loggiato di San Bartolomeo ospiterà infine Marco Strappato con Flying over the white threshold, l’opera Sociality di Paolo Cirio e una nuova produzione del collettivo Il Pavone.

g. olmo stuppia direttore di Cassata Drone Expanded Archive si ripropone con quest’ultimo progetto palermitano di continuare lo studio sulla stratificazione culturale siciliana in particolar modo in rapporto a un’importante presenza tecnologica-militare sul territorio che coesiste quotidianamente con una tradizione culinaria, simbolica e storica. Contraddizioni e convivenze che fan parte in definitiva di chiunque e che tornano protagoniste anche in Preferire l’ombra.

Con il patrocinio ufficiale:
Fondazione Sant'Elia, Loggiato di San Bartolomeo, Comune di Palermo, Goethe-Institut Palermo

Con il supporto di:
Comune di Palermo, Goethe-Institut Palermo, Settimana delle Culture, Nome gallery Berlino, The Gallery Apart Roma, Rorhof, Ponte di Archimede Produzioni, Sinergie Group, Garden Fruit, Joyrent SRL, Vito Planeta Junior, Cantine Planeta, Ruvolo Via Maqueda, The Garden Fruit

Spazi espositivi:
Loggiato San Bartolomeo
Cassata Drone Expanded Archive Via Malta, 21 Palermo

Press:


Foto: Antonio Gambino